Trono della Madonna

 

Al centro dell’abside, subito dietro all’Altare Maggiore, si erge il monumentale Trono della Madonna della Consolazione, statua settecentesca della Madre di Dio, con sul braccio sinistro il Bambin Gesù, entrambi con vestiti ricamati in oro. Quando nel 1863-1865 fu realizzato l’attuale Corso Italia, la parte terminale a sud della Chiesa fu tagliata e l’abside risultò ridotta con la conseguente eliminazione dell’antico Altare Maggiore sul quale era posto un quadro ad olio in legno raffigurante l’Annunciazione dell’Arcangelo Gabriele alla Vergine (da cui il titolo alla Chiesa). Si visse in una situazione precaria per molti anni, fino a quando, nel 1902, fu costruito un trono monumentale trasferendovi la statua della Madonna situata sull’altare al centro del lato destro della Chiesa. L’opera è realizzata a stucchi lucidi ed alla sua sommità, ai lati della cupola, sono poste la statua di Sant’Agostino e di Santa Monica.